Memorie stroriche

E' con immenso piacere che, in qualità di Sindaco del Comune di Remanzacco, desidero presentarVi questo archivio
fotografico, documento di valore unico per la ricostruzione della nostra storia, del nostro passato,
della nostra stessa identità.
Il progetto "memorie storiche" è nato grazie all'interesse di un appassionato di storia, nostro concittadino,
Sergio Masetti -a cui va il mio personale ringraziamento per la sua sempre preziosa e competente opera e
il suo costante impegno nel ricostruire le "memorie" del passato-, che nel 2005 ha iniziato a raccogliere vecchie
fotografie delle famiglie remanzacchesi con l'intento di formare un archivio fotografico digitale.
Per fare ciò in maniera organica, ha innanzitutto costruito un plastico del Comune, riferito al 1951 (primo censimento
della storia repubblicana), basandosi in seguito su tale rilievo per individuare - tramite un'accurata
e paziente ricerca "casa per casa" delle foto- una vera e propria rete immagini, una rete che racconta la storia,
la nostra storia, cha ha portato sinora alla raccolta "ragionata" di immagini inclusive degli alberi genealogici appartenenti
a svariati nuclei familiari remanzacchesi.
Questo progetto, che resterà aperto per ricerche e interessi futuri, ha da un lato consentito alle famiglie
direttamente interessate di poter vivere un primo momento di "tuffo nella memoria", che ha comportato fisicamente
riaprire scatoloni, bauli, togliere dalla polvere e restituire alla loro originaria bellezza immagini dei
propri antenati, ricercare in maniera emozionante, facendo partecipi anche i più piccoli di casa, gli scatti del proprio
passato.
A questa prima "riscoperta", riscoperta di valori perduti, di usanze dimenticate, sapori di un tempo non troppo lontano
ma che appare ai più giovani lontanissimo, si accosta ora, grazie alla diffusione dell'opera realizzata, una seconda
riscoperta, per tutte le persone che avranno modo di conoscere, attraverso questa importante
iniziativa, le proprie radici, le proprie storie, storie di guerra, miseria, emigrazione, ma anche di profondi valori
morali e civili, di amicizia e solidarietà.
Un percorso per immagini, una raccolta di luoghi, uno spaccato di cultura e memoria: una passeggiata virtuale in uno
scenario non solo immaginato, ma ricostruito minuziosamente con pazienza e cura artigianale dal curatore del progetto.
Immergersi in queste fotografie è come risvegliarsi una mattina e ritrovarsi nella Remanzacco di 60 anni fa,
conoscerne le atmosfere e i protagonisti, percorrerne le vie e studiarne i colori, gli sguardi, le immagini di un passato
che ci appartiene.

Il Sindaco
Dario Angeli

Le immagini di una comunità che scorrono sul web!
Non è fantasia ma una realtà che si concretizza grazie al lavoro, alla passione, alla sensibiltà, all'amore per il suo paese del nostro concittadino Sergio Masetti.
L'Amministrazione Comunale, ha creduto e sostenuto il progetto di Sergio, cultore di storia locale, che nasce, dall'interesse della conoscenza e dalla voglia di recuperare e preservare testimonianze di persone e avvenimenti di Remanzacco, attraverso le foto, uno degli strumenti più efficaci per fissare evocative immagini.
Un progetto che ha richiesto anni di lavoro, un cospicuo numero di fotografie raccolte, tanti tasselli della storia della nostra comunità che compongono un grande album fotografico pubblico in formato digitale. Ogni immagine evoca il ricordo di volti, avvenimenti, emozioni e affetti che appartengono al passato delle singole persone, ma che, nel contempo, vanno a comporre il grande quadro degli avvenimenti e dei momenti che hanno vissuto le genti della nostra comunità. Una galleria di immagini che rivestono una preziosa testimonianza anche per le situazioni territoriali cambiate e a volte più visibili, sconosciute a molti e che più o meno efficacemente hanno caratterizzato l'espansione del nostro territorio. Con molta accuratezza Sergio Masetti ha scannerizzato le singole foto, le ha ritoccate nelle parti danneggiate dal tempo e dall'incuria e corredate tutte da una attenta e precisa descrizione.
Un grande archivio fotografico digitale che raccoglie famiglie e momenti importanti della nostra comunità, un contributo importantissimo alla memoria storica di Remanzacco, fruibile a tutti e che per volontà del suo ideatore intende essere un "progetto aperto", in continua crescita che andrà arricchendosi costantemente con immagini in grado di fermare la memoria e testimoniare gli eventi passati del nostro territorio. Esortiamo quindi ad associazioni, istituzioni e singoli cittadini affinchè contribuiscano a questa opera di salvaguardia della memoria collettiva della nostra comunità, un invito a contribuire ad accrescere la grande collezione che Sergio Masetti ha voluto donare a tutti noi.
Per tutti, giovani e meno giovani, vecchi e nuovi residenti l'invito a visitare il sito perchè per vivere con interezza un territorio, per diventarne i protagonisti, per sentirsi parte integrante è necessario conoscerne anche la sua storia, le sue radici e le sue tradizioni.

Vicesindaco
Daniela Briz
Copyright © Comune di Remanzacco 2009 - Piazza Paolo Diacono, 16 - P.I. 00298690306 - C.F. 80006810305
Logo iVision-Made - agenzia web,siti internet, grafica pubblicitaria, web marketing, software house